natale

 

ECCO LE VACANZE NATALIZIE!
NEI CESTI SONO MOLTE LE DELIZIE:
PANETTONI,DATTERI E MANDARINI
PER I NONNI E PURE PER I NIPOTINI !
IL QUADERNO? UN POCHETTINO RIPOSA
NELLO ZAINO AZZURRO O ROSA
MA L’ASTUCCIO NON DEL TUTTO:
NEL DISEGNO IO MI BUTTO
PERCHE’ DEVO PREPARARE
I BIGLIETTI DA MANDARE
AGLI AMICI ED AI PARENTI
CHE COSI’ SARAN CONTENTI!
BUONE FESTE E BUON NATALE,
TANTA PACE E’ CIO’ CHE V A L E !

di Marzia Cabano

Beppe con Roberta Beta,Nadia Bengala,Carolina Rei,Emanuela Tittocchia,Manila Nazzaro

Momenti di vita vissuta in un racconto fotografico nella mostra “SI RIAccendono i colori della pace”, inaugurata Lunedì 18 dicembre 2017 e  aperta fino al giorno 6 gennaio 2018, presso il Doria Center a Palazzo Doria Pamphili (via Plebiscito, 117 – Piazza Venezia),.
L’evento si è aperto con una serata di solidarietà a sostegno di Terre des Hommes; un racconto fotografico della missione umanitaria che Convertini, testimonial della Fondazione, ha compiuto, questa estate,  nel centro profughi siriano a Zarqa al confine Giordano Siriano.
La mostra, il 20 novembre scorso, Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, è stata allestita al Palazzo Ducale di Martina Franca e, dopo Roma, farà tappa in altre città: Milano, Padova.

Beppe con Emanuela Tittocchia e Fanny Cadeo

Attraverso gli scatti fotografici i racconti impressi in un’immagine di migliaia di bambini, ognuno a testimoniare la propria storia. Tanti i temi affrontati e impressi in quelle immagini: l’educazione, l’istruzione, l’assistenza sanitaria e le attività ludiche. Grande attenzione al problema delle spose bambine,   sempre più attuale e diffuso per cui sono costrette a diventare spose,e poi mamme, in età precoce, subendo così dei disturbi psico fisici irreparabili.
“Una grande dignità e compostezza –  spiega Beppe Convertini – nel racconto di ogni memoria vissuta seppur nel dolore. Nel dramma sono stato rapito dalla gioia e dalla tenerezza dei più piccoli che mi hanno regalato con i loro sorrisi dei momenti indimenticabili più di quello che io ho potuto fare per loro. Il mio tempo l’ho dedicato ad aiutare gli uomini e gli straordinari volontari e cooperanti a caricare e scaricare aiuti e a costruire dei rifugi che li possa riparare dal gelo e dalle intemperie dell’inverno perché nelle tende ovviamente senza acqua, luce e riscaldamento è durissima sopravvivere. Ma soprattutto l’ho dedicato a loro, i  bambini”.

Beppe con Emanuela Tittocchia

“I gesti dicevano più di mille parole – continua nel racconto Beppe Convertini – alcune volte  è bastato davvero uno sguardo o una carezza per sentirsi parte di loro. Ero emozionato quando facevano a gara per stringermi la mano o per darmi un bacio, in quel momento pensi di aver perso del tempo nella tua vita dietro alla futile quotidianità”.

Beppe con G.Mariotto

Alla serata inaugurale sono intervenuti il Presidente di Terre des Hommes International Raffaele K. Salinari, che ha illustrato le attività della Fondazione, e numerosi personaggi del mondo dello spettacolo:Guillermo Mariotto,Manila Nazzaro,Fanny Cadeo, Carolina Rei, Alma Manera,Gianni Mazza, Janet De Nardis, Stefano Dominella,Amedeo Goria,Roberta Beta, Nadia Bengala,Cinzia Malvini,Rossella Izzo e tanti altri.

Beppe con Janet De Nardis 

Beppe con Stefano Dominella

elisabetta armani

Dal 29 Dicembre nelle radio italiane “Tutto si fermò”, il singolo che segna l’esordio discografico di Elisabetta Armani, brano che porta la firma di Giulio Iozzi e Andrea Secci, ormai una coppia consolidata nel panorama emergente italiano.

Il brano racconta un storia ormai finita,nonostante la protagonista non riesca ad odiare il ragazzo con

cui ha condiviso una parte importante della propria vita. Quindi è evidente l’arrabbiatura con se stessa nonostante la grande delusione vista come la fine di un sogno in un età importante. Musicalmente si tratta di pop radiofonico con uso sia di suoni che acustici che elettronici.

Vista la giovane età dell’artista il project manager e producer Vincent Masini (Staff MUSICAMIA Management),ha appoggiato subito l’idea di un brano su un argomento sempre attuale e di notevole importanza per la crescita della persona.

Grazie all’ottima estensione vocale la vocal coach Sabrina Ceccarelli ha potuto giocare su un ritornello

che apre molto.

Il brano, registrato al Purple Studio di Giulio Iozzi e uscito l’11 Dicembre su tutti i digital store con etichetta Krishna,ha ottenuto un successo quasi inaspettato restando per ben 3 giorni nei primi tre posti dei più venduti su Amazon Music.

Riprese video,montaggio e post-produzione sono a cura di Stefano La Mendola per Reverb – The Italian Record Company.

FB: https://www.facebook.com/elisabettaarmani98/

ITUNES : https://itunes.apple.com/it/album/tutto-si-ferm%C3%B2-single/1325058036

AMAZON : https://www.amazon.it/Tutto-Si-Ferm%C3%B2-Elisabetta-

Armani/dp/B078D7DD4Y/ref=sr_1_1?s=dmusic&ie=UTF8&qid=1513872515&sr=1-1-mp3-albums-barstrip-

0&keywords=Elisabetta+Armani

YOUTUBE : https://www.youtube.com/watch?v=1wQPSSyi-Xc&t=17s

nagy

In attesa del primo inedito “Maree”, brano che uscirà a Gennaio 2018, ecco “The Christmas night – live concert”, il primo cd live di Norbert Nagy è disponibile da Dicembre in tutti gli store digitali, un album live che contiene 12 canzoni natalizie, reinterpretate dal tenore romeno. Registrato al Boston Opera House con la Boston Symphony Orchestra, l’album è stato successivamente mixato al DDA Studio Recording da Marco Della Bona.

https://play.google.com/store/music/album?id=Bxokkvztydjcowbhpczuxbxotv4

 nagy

Biografia:

NORBERT NAGY è nato a Satu Mare (Romania) nel 1987.

Ha completato gli studi di canto lirico presso l’Accademia di Musica “G. Dima” di Cluj-Napoca nel 2010. Si è trasferito in Italia, dove nel 2012 ha conseguito il diploma accademico di II livello in canto a indirizzo solistico presso il Conservatorio “G.Puccini” di La Spezia. Nel periodo 2009/2010 ha frequentato i corsi di canto tenuti da Antonella Banaudi nell’ambito dei “Laboratori di ricerca e di perfezionamento musicale” di Lizzano in Belvedere (Bologna). Nel suo Paese ha tenuto molti concerti lirici e nel 2010 ha debuttato con l’opera“Rigoletto” di Verdi nel ruolo del Duca di Mantova. Nel 2011 ha interpretato il ruolo di Ruiz ne “Il Trovatore” di Verdi andato in scena presso i teatri di Busseto e Fidenza in una produzione del teatro Regio di Parma. Nello stesso anno ha cantato come solista nella “Messa dell’incoronazione” di Mozart. Recentemente ha cantato nell’opera “Amahl and the Night Visitors” di Menotti, andata in scena presso il teatro civico della Spezia e il teatro “Chiabrera” di Savona nel ruolo di Kaspar. Nel Giugno di quest’anno ha interpretato, come solista, la “Missa criolla”di Ramirez, in un applaudito concerto presso la sala Dante di La Spezia. Dal 2011 ha partecipato a numerosi concerti e galà lirici in varie città italiane.  È risultato idoneo all’audizione per il coro dell’Opera di Montecarlo, nonché per il coro del “Festival Puccini” di Torre del Lago, dove ha lavorato nelle stagioni estive 2012 e 2013 e 2014 partecipando a tutte le produzioni. Il 20 Ottobre 2013 ha partecipato al 1° concorso internazionale Richard Wagner indetto dal Conservatorio di La Spezia dove si è classificato al 3° posto. In estate con il Teatro di Salerno ha  interpretato l’ Opera Carmen in Cina all’ Opera House Guangzhou e nel 2014 ha seguito una Masterclass con il famoso tenore Andrea Bocelli.

nagy

Dal 2014 è insegnante di canto al Liceo Artistico Musicale F. Palma di Massa,e dal 2015 ha lanciato un album pop-lirica che si chiama “La voce delle emozioni”. Nel 2016 è stato coinvolto in una produzione di Simon Boccanegra G.Verdi, ai teatri di Pisa, Luca e Livorno e nel 2016 ha debuttato con l’opera Gianni Schicchi nel ruolo di Rinuccio.

FB OFFICIAL: https://www.facebook.com/Norbert-Nagy-Tenor-399165453597249/

 

premio letterario energheia

L’edizione 2018 si articola in diverse sezioni:

  • Premio letterario Energheia per racconti brevi, per un massimo di 15 pagine, a tema libero e rivolto a due fasce di età:

giovani dai 15 ai 21 anni;

adulti, oltre i 22 anni

  • Premio I brevissimi “Domenico Bia” – racconti brevissimi, per un massimo di 4000 battute, spazi inclusi, rivolto a tutti, senza distinzione di età, sul tema:”Il giallo“, uno dei sette colori dell’iride.

  • Premio Energheia Cinema, un soggetto per un cortometraggio, per un massimo di 4000 battute, spazi inclusi, rivolto a tutti, senza distinzione di età e a tema libero.

  • Nuvole di Energheia, storie a fumetti, a tema libero, per un massimo di 10 tavole usando qualsiasi tecnica manuale, è rivolto ai giovani dai 15 ai 21 anni e a coloro che hanno oltre i 22 anni.

La scadenza delle diverse sezioni è fissata per il 4 giugno 2018

Scarica subito il bando energheia 2018_XXIV edizione

Il bando Energheia 2018-pdf

bando fumetto 2018

  • info:3471286099
  • www.energheia.org
  • facebook: Premio Energheia
  • twitter: PremioEnergheia
***

Infine si comunica che dai link sottoindicati è possibile scaricare l’antologia “I racconti di Energheia“, ventiduesima edizione, raccolta dei racconti finalisti e vincitori – italiani e stranieri -, nei diversi formati elettronici.

I racconti di Energheia 22_epub

I racconti di Energheia 22_pdf

I racconti di Energheia 22_mobi

I racconti di Energheia 22_azw3

inverno

QUANDO IL FREDDO SCENDE GIU’

NESSUNO ORMAI GLI SCAPPA PIU’,

VA LA GENTE A FAR LE SPESE

MA… DI FRETTA NEL PAESE !

QUANDO IL VENTO SOFFIA FORTE

E FA SBATTERE LE PORTE,

ANCHE IL CANE  VA AL RIPARO

MENTRE AL CALDO,LO SCOLARO,

FA UN BEL TEMA SULLA NEVE

CHE VOLTEGGIA LIEVE LIEVE

di Marzia Cabano

chinnici

catania

OPENING

16 dicembre, ore 17.00 – Palazzo Manganelli
Piazza Manganelli, 16 – Catania

ART EXHIBITION

16 -17 dicembre 2017

Dalle ore 10.00 alle ore 22.00

chinnici
Catania – La Sicilia in prima linea con “FABER – IL FABBRICANTE DI IDEE”, evento giunto alla sua 7’ edizione, ideato dalla docente Anna Petino e dall’imprenditrice Giulia Velis.

Questa edizione si terrà nei giorni 16 e 17 dicembre, dalle 10.00 alle 22.00 presso lo storico Palazzo Manganelli, ed ospiterà 40 espositori provenienti da tutta la Sicilia, che presenteranno le loro creazioni tra le splendide sale del piano nobile del Palazzo, occasione irripetibile poiché il palazzo non è aperto, normalmente, al pubblico.

Dopo il grande successo legato all’apertura del Museo, dedicato a Chinnici, a Merì (ME) – città natia dell’artista –, quest’anno al Palazzo Manganelli, per gli appassionati di arte, sarà presente il Maestro Lorenzo Chinnici, con i suoi dipinti più celebri che rappresentano l’operosità del lavoro manuale, raccontando la fatica dei mestieri artigianali con grande slancio poetico.

Così l’antico e aristocratico Palazzo Manganelli, che dal XX secolo appartiene agli eredi dei Principi Borghese di Roma, sarà lo scenario per le opere di Chinnici che dialogheranno simbolicamente con le eccellenze artigianali, made in Sicily.

“Qui ed ora si racconta la fatica del tempo che scorre e solca lo sforzo di una tensione e di un pensiero creatore. Creare in fondo è ciò che rende una donna e un uomo più vivi e consapevoli delle loro potenzialità e del loro essere-nel-mondo.

Si dice che il “cervello è più grande del cielo” poiché la fonte dell’immagine è nella mente da cui parte lo stimolo verso gli arti che plasmano, creano, toccano e danno forma agli oggetti del tempo.

I personaggi della pittura di Lorenzo Chinnici sono animati dal lavoro manuale, dall’essere presenti attraverso la loro operosità. Non c’è pigrizia, non c’è staticità fin dalla dimensione spaziale che fa tendere i loro muscoli, allungando la percezione dello spazio pittorico.

Così lo sguardo dell’osservatore è chiamato a riflettere e a poggiarsi sulle ombre e sulla luce di corpi intenti in attività differenti, sullo sfondo di una Sicilia presentata come una entità dell’animo, un simbolico macrocosmo che unisce i desideri e i respiri della gente.

Il senso della fatica è correlato all’esistenza stessa, nell’immaginario di Chinnici, in quel lavoro manuale e artigianale che vuole onorare, raccontare e immortalare”.

Programma

Lorenzo Chinnici
[email protected]
www.lorenzochinnici.com

Sabato 16 dicembre

Maestri d’Arte all’opera
Dalle 17.00 incontro con il Maestro Chinnici che racconterá gli antichi mestieri siciliani attraverso le sue opere.
Arpa: Ginevra Gilli

Domenica 17 dicembre

Maestri d’Arte all’opera
Dalle 16.00 Samantha Scala presenta << Capo e Natina. Racconti con ricet

 

origami

Un altro sabato all’insegna della fantasia e della creatività quello trascorso da alcune insegnanti, educatrici e lettori volontari alla Biblioteca di Novara.

Le docenti, infatti, giorni fa hanno partecipato al secondo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Novara in collaborazione con l’Assa sul tema del riciclo.

Guidate ancora una volta da Gemma Turnone (membro del Cdo – Centro Diffusione Origami http://www.origami-cdo.it/ ), si sono cimentate nella costruzione di simpatici  simboli natalizi da riproporre agli alunni per sviluppare la motricità fine, affrontare alcuni concetti matematici e rafforzare l’attenzione.

Utilizzando la tecnica degli origami e materiale rigorosamente di riciclo, sono stati realizzati splendidi e simpatici segnalibri, scatoline, Babbi Natale, ecc.., esclusivamente a tema natalizio.

All’appuntamento erano presenti le insegnanti di molte scuole, tra le quali: le scuole dell’infanzia novaresi Elve, Filo Verde, San Rocco Mairate, dell’Ospedale, di Sillavengo; la scuola dell’infanzia e la scuola Primaria di Fara. Hanno fatto parte del gruppo anche i lettori volontari, tra cui Livia Dessì.

Alla prossima avventura tra origami, carta e fantasia!

origamiorigami

origami

origami

origami

origami

Ecco alcune creazioni realizzate:

origami

origami

 

origami

origami

convertini

Cari amici, oggi voglio condividere con voi questa bellissima e significativa foto che rappresenta in pieno l’amore che Beppe Convertini investe per il volontariato.

Il suo impegno ora è rivolto all’iniziativa “SI RIAccendono i colori della pace”, per la quale ha organizzato una mostra che racconta la sua ultima missione umanitaria per Terre Des Hommes quest’estate nel centro profughi Siriano a Zarqa al confine Giordano Sirian.

La mostra e’ stata inaugurata al Palazzo Ducale di Martina Franca e toccherà altre città tra cui Roma dal 18/12 al 06/01 al Doria Center a Palazzo Doria Pamphili ,Milano,Padova.

L’attore, oltre ai suoi importanti impegni cinematografici, non dimentica mai di pensare a chi è meno fortunato di noi e soprattutto di aiutare con iniziative come queste i i bambini di altri paesi, colpiti da tante problematiche come ad esempio le spose bambini.

Complimenti Beppe, per il tuo impegno e la tua speciale sensibilità.

 

 

 

LETTORI VOLONTARI

Una visita davvero amata e apprezzata quella che Livia Dessì ha regalato ai bambini della scuola dell’Infanzia Elve di Novara.

La lettrice volontaria della biblioteca di Novara è stata ospite della scuola per offrire delle letture ai bambini di 5 anni.

Alcuni dei libri scelti sono stati: “Un mare di tristezza”, “Io fuori, io dentro”, “Il mondo della pace”, “Qualcos’altro”, “Il barbaro”, “Cosa fanno i dinosauri quando è ora di andare a scuola”.

Gli alunni hanno ascoltato con curiosità e attenzione le storie “animate” di Livia, che da tempo dedica il suo tempo per rallegrare e stimolare i piccoli alla lettura.

Vogliamo donare un grazie speciale a Livia, in attesa di ascoltare dalla sua coinvolgente voce tante altre storie.

 

natale

FILASTROCCA DI NATALE

E’ IMPORTANTE CIO’ CHE VALE,

E’ IMPORTANTE L’AMICIZIA

E LA NONNA CHE MI VIZIA,

E’ IMPORTANTE LA FAMIGLIA

CHE SE “SBANDO” MI RIPIGLIA,

E’ IMPORTANTE LA SALUTE

PIU’ DI TUTTE LE VALUTE,

E’IMPORTANTE IL MIO PENSIERO

PERCHE’ E’ UNICO DAVVERO,

E’ IMPORTANTE IL CAGNOLINO

CHE MI STA SEMPRE VICINO…

E’ ARRIVATA LA FESTA PIU’ ATTESA

MA E’ VUOTA LA BORSA DELLA SPESA…

PAPA’ FORSE PIU’  NON LAVORERA’

MA PER NATALE QUALCOSA CI SARA’…
IL NATALE E’ DEI BAMBINI,

GUAI A CHI LO TOCCA!
FATECI  ASCOLTARE LA CAMPANA

CHE RINTOCCA!

LA RENNA E’ IN VIAGGIO ,

SENTO I CAMPANELLI

E LE STELLE BRILLANO,

PER I BUONI E PER I “MONELLI”!

OGNUNO HA LA SUA STELLA,

TU HAI QUESTA,LUI HA QUELLA

E SE UN BAMBINO E’ INFELICE A NATALE,

LA FESTA SI RIFA’ PERCHE’ NON VALE!

IL NATALE E’ DEI  BAMBINI ,

GUAI A CHI LO TOCCA,

SSSSSSS  ,FATECI   ASCOLTARE

LA  CAMPANA CHE RINTOCCA!

 

di Marzia Cabano

Al TEATRO GHIONE Mercoledì 6 dicembre 2017 h. 21,00

Il 6 Dicembre 2017 sarà una data da segnare sul calendario del giovane premio Sanremo Festival Cafè con un’intera giornata evento che unisce musica, canto, eccellenze, grandi nomi, una tematica importante quale la violenza sulle donne e la solidarietà verso due giovanissime. La giornata eccezionale per l’importante premio Sanremo Festival Cafè, inizia già dalle ore 14.00 del  6 dicembre al Teatro Ghione con le selezioni in pomeridiana e culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei Premi Eccellenza, giunto alla terza edizione. Nella tappa di selezione pomeridiana del  Sanremo Festival Cafè vedremo in sfida talenti provenienti da varie regioni d’Italia (isole comprese)  ed i cui vincitori avranno la possibilità di esibirsi nella serale dinanzi al grande Maestro Minghi. Ma il cuore (in tutti i sensi) della giornata sarà il Galà serale dedicato al problema della violenza sulle donne (tema fortemente voluto dall’associazione Assotutela sponsor di tutta la manifestazione) ed al “Premio Eccellenze”  dedicato ad alcuni personaggi di spicco, oltre che, ovviamente, alla selezione canora. Per una tappa così particolare non poteva non esserci una giuria, dei presentatori e degli ospiti d’eccezione: presiede la giuria il Maestro Amedeo Minghi coadiuvato da Paolo Audino, Stefano Borgia, Fabio Martini, Annibale Grasso, Massimo di Muro e Gianni Testa, madrina della serata Luana Zaratti, con la partecipazione straordinaria di Michele Cucuzza,  ospiti d’eccezione sono Roxy (da Made in Sud), Alessia Macaro (vincitrice del Festival Estivo 2017), La Griffe, Akira Manera, Alamo  e Carol Maritato (voce ufficiale dell’edizione di Sanremo Festival Cafè mentre i conduttori della serata saranno l’attrice di “Gomorra” Elena Starace, Fabio Camillacci,  Tilly Fede ed il maestro David Pironaci.

Il concorso, che ha già interessato diverse regioni d’Italia, è organizzato dall’associazione Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni, e nasce con l’intenzione di dare una possibilità ai giovani talenti di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara e pulita, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. La kermesse vede il patrocinio di Radio RTR, Look Total Brand, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, #Differevent, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela e CMD Srl. Tante le collaborazioni già nate con altri importanti concorsi nazionali e tanti i premi collaterali (ed a volte a sorpresa) che vengono assegnati durante le tappe. Il concorso è aperto a tutti senza limiti di età e di stili musicali. Per info ed iscrizioni sul premio e sugli stage potete consultare il sito http://www.sanremofestivalcafe.it/ e  la pagina facebook https://www.facebook.com/sanremofestivalcafe/  . Il costo del biglietto della serata, di €. 15 al botteghino o in prevendita su Ticket-one,  e parte del ricavato sarà devoluto a Sara Vargetto ed Azzurra Perugini. 066372294

Cari amici, oggi vogliamo segnalarvi il  concorso letterario all’interno del Premio Internazionale di Letteratura Città di Como, aperto a tutti.
Il Premio è un concorso giunto alla V Edizione, riscuotendo molto successo nelle precedenti edizioni, come nella Quarta Edizione, con circa 2.100 partecipanti.

Ci sono varie sezioni:
Editi: poesia, narrativa e saggistica

Inediti: poesia e racconti Multimediale: fotografia e videopoesia

Opera prima scelta dalla giuria Opera dall’estero
Verranno assegnati premi in denaro (fino a € 2.000)

Qui trovate tutte le informazioni in maniera più esaustiva: http://premiocittadicomo.it/regolamento-2018/

ANNO VECCHIO

IL VECCHIO ANNO SE NE VA,

HA DOLORI  QUA E LA’,

HA AIUTATO MOLTA GENTE,

NON E’ STATO MAI A FAR NIENTE,

HA VISTO IL SOLE,GLI URAGANI,

I TERREMOTI E GLI TSUNAMI,

HA INCONTRATO ODIO E AMORE

ED ORA CONTA GIA’ LE ORE

PER POTERSI RIPOSARE !

DOVE ANDRA’ AD ABITARE?

QUESTO NOI NON LO SAPPIAMO,

CERTO  NON LO ABBANDONIAMO

PERCHE’ OGNI ANNO PORTA CON SE’

UN PO’ DI ME ,UN PO’ DI VOI E UN PO’ DI TE!

di Marzia Cabano

INVERNO

E’ arrivato ormai l’inverno,

me l’ha detto il mio quaderno

coi dettati sulla neve,

con un fiocco bianco e lieve

che ho imparato a disegnare,

ma altri mille ne so fare!

I cristalli son ricami

che io  prendo con le mani,

poi svaniscono all’istante

e …le punte sono quante?

 

di Marzia Cabano

Bobosun con gli amici clown, pronto ad imbottigliare SORRISI! !!

Cari lettori, ecco altri allegri e simpatici momenti del nostro amico Bobosun impegnato nella sua missione porta-sorrisi all’hospice di Novara.

La sua intraprendenza ha contagiato i suoi amici e collaboratori, che ogni giorno regalano momenti spensierati ai degenti dell’hospice.

Vi aspettiamo alla prossima puntata!

[13:37, 24/11/2017] Bob: Il colonnello medico BOBO POPOV inventore della patata DELL’ARMATA RUSSA con la tenente medico Magnesite stamane in hospice.

Il ballerino ZORBABOBO con la ballerina MARY POPPINS in un passo di danza, stamane in hospice

Organizzazione eventi, Booking, Produzioni, Direzioni artistiche di club e festival, questi sono i principali obiettivi che si sono dati i tre soci fondatori. 

Veronica Papi, manager e head promoter di Ps Management, organizzatrice di eventi e festival, con un circuito storicamente commerciale; Massimo Dolce, produttore e organizzatore di eventi, stoico musicista integralista; Fabrizio Pocci, autore, produttore, cantante e direttore artistico. 

Commistione di esperienze diverse, direzioni artistiche parallele, che però tendono sempre più a incontrarsi nel panorama musicale di fine 2017, dove chiudono le porte di locali storici e aprono quelle di piccoli club, l’obiettivo è il medesimo: provarci e farlo bene. Tudemùn Concerti presenta già un roster di tutto rispetto: astri nascenti e artisti consolidati o in crescita, passando per il rock energico fino alle sonorità folk e alla selezione musicale. 

Punta di diamante per il 2018, la distribuzione del Grupo Compay Segundo (comunemente noti come Buena Vista Social Club, dal film omonimo di Wim Wenders che li vede protagonisti). In collaborazione con la produzione Big Ones(Alex Sabadini), Tudemùn Concerti si occuperà in esclusiva del Booking di questa storica band cubana per il mese di maggio e luglio 2018. 

La parola d’ordine di Tudemùn infatti è “ Collaborazione”, tra Agenzie, Artisti, Locali, Enti privati e pubblici.

“Solo così la musica in Italia rischia di sopravvivere. La terra è perduta, chiedete la luna.

www.tudemun.it

[email protected]

Ancora grande successo per Meriam Jane a “The Voice of Romania”. L’Artista calabrese di origini Nigeriane continua a sorprendere ed entusiasmare giudici, platea in studio e pubblico a casa.

Le sue performance sembrano davvero aver colpito l’anima dei rumeni che hanno giudicato Meriam Jane come la migliore voce Pop Rock che abbia mai messo piede sul palco di The Voice of Romania (Vocea Romaniei).

L’interpretazione magistrale di “Weak” degli Skunk Anansie le ha consentito di accedere alle ultime battute di un Talent che in Romania è il riflesso della musica nazionale, lo specchio su cui si riflettono i sogni di tutti gli artisti.

Basti pensare che “Vocea Romaniei” va sempre oltre il 30% di Share ed è trasmesso sul canale commerciale principale (Pro TV).

Meriam: “Essere qui è un sogno, aver già raggiunto questi risultati era per me impensabile fino a poco tempo fa! Eppure adesso non vorrei che finisse mai! Faccio parte di un Team fortissimo ed il nostro capitano,Tudor Chirilă, è un Artista immenso. Ho imparato molte cose grazie a lui. Gli sarò grata sempre!”. Il prossimo passo potrebbe concedere a Meriam l’accesso diretto in finale. Si andrà avanti grazie al televoto.

Per votare Meriam Jane anche dall’Italia sarà sufficiente accedere al sito di “The Voice Romania” (http://vocearomaniei.protv.ro/voteaza), autenticarsi tramite Facebook e dare la propria preferenza.

L’Ultima Performance

https://www.facebook.com/vocearomaniei/videos/2172626146096987/