libroL’Associazione “Noi Come Voi Onlus” è lieta di presentarvi il romanzo “Ogni Cosa al Suo Posto” dell’autore Dimitri Cocciuti.

L’appuntamento è il 2 febbraio alle ore 18.30 presso la Sala degli Stucchi del Castello Sforzesco di Galliate.

A presentare l’incontro sarà la dott.ssa Milena Giacobbe, psicologa dell’età evolutiva.

Vi aspettiamo numerosi.

 

BIBLIOTECA

Da gennaio alla scuola dell’infanzia Elve di Novara ha preso il via il progetto Biblioteca. I bambini di 3, 4 e 5 anni ogni settimana hanno la possibilità di scegliere un libro tra una vasta scelta di titoli che arricchiscono la biblioteca scolastica, dedicata alla scrittrice Elve Fortis de Hieronymis.

Accompagnati da un’insegnantie, i bambini a piccoli gruppi si recano nello spazio dedicato al  prestito-libri. Un luogo rilassante, a misura di bambino e ricco di stimoli letterari.

Ogni sezione ha un giorno prestabilito e i bambini vengono invitati a compilare una scheda dove scrivono il loro nome, il numero del libro, disegnano il simbolo della collana e, dopo la lettura, colorano la faccina che esprime il giudizio della lettura (mi piace, non mi piace, così così).

BIBLIOTECA

Per portare il libro scelto a casa, i bambini scelgono una bustina di stoffa colorata che riporteranno il giorno successivo.

Questo momento è molto importante perché permette a tutti i bambini (anche per chi non ne ha le possibilità) avere a disposizione una moltitudine di libri e poterne leggere a volontà.

Gli alunni aspettano ogni settimana con gioia questo appuntamento e insieme ai propri amici non vede l’ora di portare a casa un nuovo libro da leggere insieme a mamma e papà, o nonni e fratelli.

 

BIBLIOTECA

I bambini delle sezione Acqua, Fuoco, Aria e Terra hanno iniziato un lungo e interessante viaggio verso la fantasia e il mondo delle parole.

 

biblioteca

migno

videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=UJwDlpnjj2E  

In radio “Gennaio”, il nuovo singolo di Francesco Mignogna in arte “Il Migno”, brano che anticipa l’uscita del nuovo album del cantautore toscano, prevista nel 2018.

E’ un brano lento e poetico, ma con un’ impronta rock. Intenso e malinconico, è dedicato ad un amico. Scritto con Giovanni Germanelli, registrato e arrangiato presso il Seven Floor studio da F.Mignogna, 

è accompagnato da un videoclip che è stato girato in giro per l’ Islanda, sfruttando dei passaggi caratteristici che rendono unica questa terra. Mix e master a cura di Alex Marton.

Biografia

Arrangiatore, musicista ed autore per : Viola Valentino, Scialpi, Valeria Rossi, Leandro Barsotti, Den Harrow, Lidia Pastorello (Amici 2011), Paolo Macagnino (Amici 2013) e per vari ragazzi di “Io canto” e “Ti lascio una canzone”. Ha inoltre firmato canzoni con Paolo Limiti ,Vladi Tosetto e scritto un brano per il film “Italian businness”. I suoi brani sono stati programmati su molte radio italiane tra cui: Radio Italia, Radio 105, Radio Uno RAI. Fa parte della giuria di idoneità di Area Sanremo per le selezioni  della regione Toscana. La sua attività si alterna tra Live e il suo studio di Piombino.

www.ilmigno.com

https://www.facebook.com/IL-Migno-110467325694564

 

I GIORNI DELLA MERLA

29 30 31

forse lo sa già qualcuno…

sono i giorni della Merla

che a gennaio puoi vederla

aggirarsi tra i camini

nelle case coi bambini

con le mamme e le faccende,

con i nonni e le leggende….

Non dobbiamo mai scordare

che il gran freddo può tornare

anche se gennaio parte,

non mettiamo ancor da parte

i maglioni e i calzettoni

perché busseranno i tuoni

a portare neve e vento

sopra l’erba e sul cemento!

 

di Marzia Cabano

bertolini

Esordio da solista per la cantante carrarina Barbara Bert (vero cognome Bertoloni). In radio, dal 1  marzo, uscirà il singolo “Souvenir”,  su etichetta DDA Records, brano che verrà presentato in anteprima nazionale a Sanremo Sol, evento che si svolgerà durante i giorni del Festival,

proprio di fronte al Teatro Ariston e che vedrà la presenza di molte radio e Tv. Importanti firme del panorama musicale italiano hanno contribuito al progetto tra cui Giovanni Germanelli, Francesco Mignogna e Marco Della Bona.

Il Videoclip sarà curato per la regia da Simone Gazzola e Pierpaolo Poggi. Il testo è intrigante, il sound europeo ricorda lo stile musicale pop-dance inglese. E’ opera del producer toscano Marco della Bona, in arte Jericho.

Si tratta dell’inizio di una collaborazione tra la cantante e i sopracitati musicisti. Nata a Carrara, Barbara è da anni presente nel panorama musicale italiano ed estero.

E’ parte integrante del gruppo musicale “Dolce Vita”, che vanta Giancarlo Nisi (storico componente dei Milk and Coffee) tra i suoi componenti.

Insieme a loro intende continuare il percorso futuro, integrando a questo anche degli impegni da solista.

Genitori, bambini, Biblioteca e insegnanti insieme per l’amore della lettura: è l’obiettivo che si è voluto porre la scuola dell’infanzia Elve di Novara che da settembre aderisce a un progetto triennale di monitoraggio in collaborazione con la Biblioteca comunale di Novara.

Partecipando al progetto Nati per Leggere, i genitori della scuola sono stati invitati a leggere tre frasi stampate su borse di stoffe e di votare la loro preferita.

L’iniziativa è stata accolta con interesse e curiosità, e ogni mattina mamme e papà hanno dedicato il loro tempo per far conoscere le loro scelte.

 

biblioteca

Per gli insegnanti è stato molto stimolante sentire viva la partecipazione delle famiglie; la lettura e i libri sono un elemento molto importante e fondamentale per la crescita affettiva e cognitiva di un bambino. Accompagnare i propri figli verso il mondo dei libri significa saper dedicare costruttivamente tempo prezioso per la crescita dei propri bambini.

 

 

biblioteca

Lodevole è l’impegno della Bilioteca civica di Novara e della dott.ssa Cesa, che propone sempre nuove iniziative e appuntamenti per avvicinare i cittadini, grandi e piccoli, al mondo della cultura, in modo semplice e gratuito.

biblioteca

Quale sarà la frase che avrà raccolto più voti? Ve lo comunicheremo a votazione conlusa!

A presto!

 

tisha

TISHA ( Tiziana Sanna ) è un’artista emergente nella scena contemporanea.

La sua arte anela a una riproduzione che vuole superare il reale, spingendosi fino all’iperrealismo. Nelle sue tele il soggetto è raffigurato in ogni più piccolo particolare: le innumerevoli pieghe della pelle, gli andamenti dei singoli capelli, i peli che vengono dipinti uno ad uno. Per ottenere questi risultati, Tiziana quando lavora si serve di diverse gigantografie del soggetto scelto, colto in diverse inquadrature, e del computer che le consente di ingrandire ogni singola parte per cogliere ogni dettaglio.

tisha

La collezione “Animals” nasce dal profondo amore che da sempre nutre per gli animali. “Gli animali sono creature straordinarie, dotate di una grande forza e capaci di regalare profonde emozioni” dice l’artista.

Nelle sue opere l’animale viene decontestualizzato dal suo habitat e collocato in uno spazio monocromatico: l’iperrealismo, inseguito nella definizione di ogni più singolo dettaglio, si fonde con uno stile grafico-pubblicitario e il soggetto si staglia su un colore piatto, forte e acceso.

L’opera acquista dei connotati nuovi, l’artista codifica uno stile che definisce pop-iperrealismo, nel quale l’uso esasperato della tecnica artistica si fonde con un gusto che risente delle influenze della pop art.

Nella scelta compositiva l’artista predilige un taglio fotografico, inquadrature che ingrandiscono e concentrano l’attenzione del fruitore sul soggetto: le grandi dimensioni della tela danno allo spettatore l’impressione di trovarsi realmente di fronte all’animale, il ricercato effetto tridimensionale sembra far uscire l’animale dalla tela.

Il risultato è un’opera moderna, contemporanea di grande impatto visivo.

La collezione completa è visitabile al sito: www.tizianasanna.com 

BIOGRAFIA

TISHA ( Tiziana Sanna ) nasce a Cagliari, città nella quale vive ancora oggi.

Già dall’infanzia mostra la sua passione per il disegno, per la musica, per la danza e un profondo amore per gli animali: componenti apparentemente slegate tra loro ma che si fonderanno tra loro in maniera indissolubile nella sua personalità artistica.

Durante il suo percorso di studi, al liceo classico, alla facoltà di lettere con indirizzo artistico, alla scuola di specializzazione in storia dell’arte, si dedica con passione allo studio dell’arte, classica, moderna e contemporanea.

Parallelamente studia danza moderna, disciplina che pratica da oltre 25 anni, e coltiva la passione per il disegno e le arti grafiche frequentando privatamente corsi di disegno, pittura ad olio, ad acquarello.

Profondamente affascinata dalle opere dei grandi maestri della pittura, della scultura e dell’architettura, compie numerosi viaggi per poterle osservare da vicino.

Dopo i 30 anni lascia la matita, prende in mano i pennelli e inizia a dipingere trasferendo sulla tela un mondo che per anni era rimasto solo nella sua mente.

Oggi vive a Cagliari, dove insegna, danza e dipinge.

clown

In biblioteca in veste del re magi GASPARE

Anche durante il periodo natalizio, il nostro amico Bobosun non ha fatto vacanza! Il suo primo interesse e obietttivo sono stati gli altri e il volontariato.

Ecco alcune divertenti avventure che lo hanno reso protagonista:

clown

Il ballerino ZORBABOBO con la ballerina MARY POPPINS in un passo di danza, in hospice.

clown

Bobosun con gli amici clown, pronto ad imbottigliare SORRISI! !!

clown

A presto con le avventure del nostro Bobosun!

 

clown

Grande festa il 3 febbraio presso il Teatro dei Salesiani di Novara, dove è stato organizzato un  concerto con musica rock dagli anni 70 a oggi.
Sarà l’occasione per spiegare l’attività svolta dal Pianeta dei Clown e per presentare il viaggio che  i volontari hanno fatto in Amazzonia.
Il ricavato sarà destinato al Pianeta dei clown.
Vi aspettiamo numerosi in Viale Ferruccio 33, a Novara, alle ore 20.45.

E’ importante prenotare perché lo spettacolo è a numero chiuso.

scuola infanzia elve

Sono aperte fino al 6 febbraio 2018 le iscrizioni alla scuola dell’Infanzia “Elve Fortis” di Novara.

Ecco alcune informazioni sull’organizzazione scolastica del nostro plesso, in via Fara 23.

Anno scolastico 2018-19

La scuola dell’Infanzia “Elve” è formata da  4  sezioni eterogenee, che ospitano bambini di 3, 4 e 5 anni.

Ecco il team delle insegnanti:

Sez Acqua
maestre Sara, Monica e Giordana

Sez Fuoco
maestre Carmela, Isa e Alessandra

Sez Aria
maestre Agata, Mariateresa, Maria, Giordana

Sez Terra
maestre Anna Rita, Emanuela, Agnese

 

Inserimenti

Settembre è un mese di grandi cambiamenti per chi ha un bimbo attorno ai tre anni: inizia la scuola dell’infanzia.
L’inserimento alla scuola dell’infanzia rappresenta un passaggio importante per ogni bimbo verso l’autonomia e la socializzazione.

Inoltre segna spesso la sua prima ufficiale separazione dalla famiglia.
Vi aiutiamo ad affrontare questo cambiamento raccontandovi la nostra scuola.

Gli inserimenti si svolgono nelle prime tre settimane:
1° settimana: uscita prima di pranzo 11,45-12,00

2° settimana: uscita dopo pranzo 13,15-13,30

3° settimana: uscita dopo il sonno: 15,15- 15,30

4° settimana: uscita (per chi lo necessita) 16,30 con merenda

 

Orari

La scuola apre alle 7,30; le insegnanti accolgono i bambini in salone fino alle 9,00.
1° uscita 11,45 (prima di pranzo)
2° uscita 13.15 – 13,30 (dopo pranzo)
3° uscita 15,15 – 15,30 (prima della merenda)

4° uscita 16,15 – 16,30 (dopo la merenda )

 

Tempo scuola

E’ indispensabile porre molta attenzione all’organizzazione della giornata scolastica al fine di dare significato alla varietà di situazioni che il bambino si trova a vivere.

 

7,30 – 9,00: Accoglienza
9,00 – 9,45: Routines del mattino (calendario, incarichi, ecc….)
9,45 – 10,15: Bagno e colazione del mattino
Gioco libero in giardino, salone, sezione
10,30 – 11,45: Attività didattiche in classe o di laboratorio
11,45 – 13,00: Bagno e pranzo

Per i piccoli: 13,00 – 15,00 bagno e sonno
Per i 4 e i 5 anni: 13,00 – 13,45 gioco libero;

13,45 – 14,00 bagno
14,00 – 15,00: Attività didattiche in sezione o per laboratori/progetti

 

Routines

Il ritmo della giornata nella scuola dell’infanzia assume un’esplicita valenza pedagogica in ragione delle esigenze di apprendimento del bambino. 
Si distinguono due tempi: quelli di routine e di vita quotidiana e le attività volte al raggiungimento dei traguardi di carattere cognitivo formativo.
Ogni giorno, dopo l’accoglienza dei bambini a scuola (dalle 7.30 alle 9.00), comincia la giornata didattica con delle attività che si ripetono regolarmente.

Laboratori

Il laboratorio nella scuola dell’infanzia è un luogo specializzato, è un contesto pratico dove si privilegia, per raggiungere gli obiettivi, un linguaggio es. grafico pittorico, logico matematico, musicale linguistico, psicomotorio.
Nel laboratorio è possibile curiosare, provare e riprovare, concentrarsi, esplorare, cercare delle soluzioni, agire con calma e divertimento. E’ fare per il piacere di agire pensando in autonomia.
Nell’a. s. 2017-2018 la programmazione prevede i laboratori:

 

 

LINGUISTICO (5 ANNI)

CREATIVO (3 ANNI)

SCIENTIFICO (4 ANNI)

MATEMATICO (5 ANNI)

 

Progetti:

Nell’a.s. 2016-17 sono in atto i seguenti progetti:

 

Uscite: 

Le uscite didattiche favoriscono la socializzazione in modo più concreto e meno limitato rispetto all’ambiente scolastico tradizionale.
Consentono di esercitare il senso di responsabilità individuale e accrescono le occasioni di esercitare le capacità di autonomia in situazioni diverse da quelle che si riscontrano nell’ambito scolastico.

 

  • ACQUATICITA’ (per i bambini di 4 e 5 anni)
  • CONTINUITA’ VERTICALE (con i nidi e le scuole primarie)
  • CONTINUITA’ ORIZZONTALE (con le famiglie)
  • AMBIENTE-ORTO
  • BIBLIOTECA
  • BASKIN
  • GIOCAYOGA (BEN-ESSERE)         
  • LINGUA2 – INTERCULTURA
  • DISAGIO
  • LINGUISTICO: Collaborazione con le studentesse del Liceo Linguistico di Novara che organizzano lezioni per i bambini di 5 anni
  • BASKET con la società La Lucciola (per i bambini di 4 e 5 anni)

 

INSIEME A VOI:

 

Castagnata con i nonni:  ottobre o novembre

 

Festa di fine  di Natale e di fine anno:


Mercatini di Natale: i genitori collaborano con noi insegnante per l’organizzazione di mercatini di Natale pensati per recuperare fondi per il materiale utile per le attività dei bambini.

 

Iscrizioni: 

Le iscrizioni possono essere effettuate presso la scuola dell’infanzia “Elve” e presso la sede centrale dell’Istituto Comprensivo Margherita Hack di Baluardo Partigiani,4

 

Telefono e fax 0321 – 399432
presentando carta identità e codice fiscale del bambino/a e dei genitori e fotocopia del certificato delle vaccinazioni.

 

 

Appuntamenti

 

Maggio 2018: 1 incontro con i bambini e le famiglie che non frequentano i nidi della zona
Maggio 2018: 1 incontro con i bambini del nido – orario da definire con le educatrici

Giugno 2018 (giorno da definire): incontro con tutte le famiglie nuovi iscritti per fissare un appuntamento
per un colloquio a giugno e organizzare l’inserimento di settembre

carnevale

Carnevale ecco che avanza

a sfilare in una danza

al profumo di bugie

e di altre leccornìe…

Carnevale ecco che avanza

sostenendo la sua “panza”.

Meneghino e Stenterello

lo riparan con l’ombrello,

Arlecchino e Balanzone

fanno insieme una canzone:

Ecco il grande carnevale!

E’ arrivato! Meno male!”

di Marzia Cabano

davide marchi

videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=T4BImm6F5bc

 Dall’ 8 gennaio nelle radio italiane “Briciole”, il nuovo singolo di Davide Marchi.

davide marchi

Un brano pop che nasce dalla riflessione di un uomo che sta cercando un proprio equilibrio interiore, una dimensione stabile del proprio essere, una solidità psichica e affettiva che stenta ad arrivare. 

Dal contesto di vita in cui si trova, sente di non ricevere “risposte” esaurienti alle proprie domande e la delusione è tale che persino gli sbagli non sono più visti come uno stimolo per crescere e migliorarsi, ma solo come esperienze negative. 

Nel brano si percepisce questa insoddisfazione di fondo, questa rabbia, in cui tutto assume un significato relativo, tranne l’amore.

Siamo alla presenza di un uomo che cerca di realizzarsi  proprio attraverso l’amore, ma le proprie fragilità, con cui deve convivere e lottare ogni giorno, lo fanno sentire vuoto e incapace di donarsi pienamente. 

“Quel che rimane, al di là di tutto e nonostante tutto, sono solo briciole…”

Biografia:

Davide Marchi nasce a Modena nel dicembre del 1971.

Durante gli studi universitari in scienze dell’educazione, consolida l’amore per la musica, studiando prima chitarra, poi batteria e pianoforte.

Nel suo percorso di vita emerge sempre di più il desiderio di raccontarsi ed esprimersi attraverso la creazione di brani pop. Alcune sue opere sono state apprezzate per la freschezza e l’essenzialità dei testi. Attualmente in uscita con il suo primo singolo, raccontando le  contraddizioni e le difficoltà del quotidiano, si prepara al giudizio più importante: quello del grande pubblico. 

 

erika piras

Esordio discografico per la giovanissima cantante massese Erika Piras , in radio dal 22 Dicembre con il singolo “ARIA”(Etichetta Samigo) e già nelle principali Indie Charts italiane.

Il suo epiteto è “La cantante con il violino” strumento da cui Erika è inseparabile, con cui si accompagna in ogni sua performance sul palco e che studia e suona da quando aveva soltanto 5 anni. Erika, 16 anni, ma già si parla di lei come il nuovo talento della musica italiana, studia anche pianoforte e chitarra, suona con le orchestre, canta nelle corali, studia canto moderno e frequenta il Liceo Musicale. E’ un modello comportamentale per i giovani, per passione, dedizione, disciplina nello studio. E’ reduce dalla finalissima di Area Sanremo dove per pochi centesimi di voto ha sfiorato la possibilità di vincere il concorso per presentarsi sul palco dell’Ariston. Ma giudici e critica non hanno potuto fare a meno di accorgersi della sua bravura a maturità artistica, invitandola a proseguire nel suo iter musicale e a ripresentarsi l’anno prossimo all’unico contest (insieme a Sanremo Giovani) che porta realmente i giovani al Festival di Sanremo.

erika piras

Dopo aver partecipato a concorsi come “Castrocaro”, “Vocal War” e “Festival Show” (ottenendo sempre importanti consensi), Erika incontra l’autore e produttore Igor Nogarotto, storico fondatore della SAMIGO, casa discografica in campo per la promozione di talenti emergenti ormai da quasi 30 anni. Il primo frutto di questo connubio artistico è l’inedito “ARIA”, brano presentato alla finale di Area Sanremo. Dotata di una voce calda, intensa e allo stesso tempo una “voce amica”, ha la capacità di raccontare il testo in modo diretto, essenziale, confidenziale. Si percepisce tutta “la raffinata semplicità” espressione evocativa con cui l’autore Igor dipinge il suo gioiellino Erika. “Il brano avrebbe sicuramente fatto centro sul palco sanremese per testo, melodia e arrangiamenti, perfetti per il mood della città dei fiori.” Il video di “ARIA” è stato realizzato dal professionista Angelo Iannattone, anch’egli massese, e da tempo impegnato a valorizzare nei suoi videoclip i giovani.”

Videoclip: https://youtu.be/QEQgnrSYdZc

 

Contatti:

SAMIGO Management: [email protected] – 3479346400

Facebook Erika: https://www.facebook.com/Erika-Piras-Alyssya-359137021095121/?fref=ts

I Sarti del BRANO inedito (team Autori): https://www.facebook.com/sartibranoinedito/

Youtube Erika: https://www.youtube.com/channel/UCmKmdT4zl0c3Y_YIAtJSwzA

Sito web: http://www.samigo.it/musica/1336-erika-piras.html

Video by: http://www.angelovideoreporter.com

 

convertini
Cari lettori, stasera voglio proporvi lo spettacolo teatrale ‘Ricette d’amore’ regia di Diego Ruiz, che vede tra i protagonisti l’attore Beppe Cobertini nel ruolo di Luca. zzZ
Tra le tappe del tour sono previste alcune città come Torino,Milano,Bologna,Roma, Ravenna,Reggio Calabria: fino al  14 gennaio l’appuntamento è a Torino al teatro Gioiello.
“Ricette d’amore” è uno spaccato sul mondo femminile; quattro donne, molto diverse tra loro si contendono lo stesso uomo. Divertenti equivoci e battute a ritmo serrato per una commedia frizzante ed ironica:Giulia, Irene e Susanna si riuniscono nella cucina di Silvia per preparare l’esame d’arte culinaria del corso “a tavola con lo chef” che frequentano insieme. Mentre eseguono le ricette parlano delle loro vite, dei loro sogni, di sentimenti, di sesso.
Luca, un bellissimo ragazzo che è ospite del vicino di Silvia nell’appartamento accanto, piomba tra di loro – vestito solo con un asciugamano intorno alla vita, mostrando un fisico mozzafiato – perché è rimasto chiuso fuori casa mentre cercava di riattivare la corrente elettrica..Questa presenza cambia i rapporti che si sono creati tra loro: scatta la sindrome della preferita, che spesso si verifica in un gruppo di femmine quando arriva un maschio.
Le ragazze si rincontrano dopo due mesi, per le feste di Natale, tutte hanno una storia con Luca, ma nessuna è a conoscenza delle altre.
Quando Luca viene scoperto, le donne lo mettono di fronte a una scelta. Nessuna di loro continua la relazione, ma questa esperienza cambierà la vita di tutte.
Queste alcune date di gennaio e febbraio

10 Gennaio – TORINO
11 Gennaio – TORINO
12 Gennaio – TORINO
13 Gennaio – TORINO
14 Gennaio – TORINO
15 Gennaio – BRA (CN)
18 Gennaio – MELDOLA (FC)
19 Gennaio – FAENZA (RA)
25 Gennaio- CAPO D’ORLANDO (ME)
7 Febbraio – RAVENNA
8 Febbraio – PIETRA LIGURE
10 Febbraio – GATTINARA (VC)
17 Febbraio – MEDE (PV)
23 Febbraio – BOLOGNA
24 Febbraio – BOLOGNA
25 Febbraio – BOLOGNA

corso

Cari amici,

oggi voglio presentarvi un corso di aggiornamento per insegnanti organizzato da Carlo Carzan presso la scuola Primaria Thouar di Novara il 25 gennaio. Il corso si può pagare con la carta del docente e viene anche regalato un libro.
Si tratta di attività per aiutare a sviluppare la logica e la memorizzazione. Dopo la frequenza verrà rilasciato un attestato valido per la formazione dei docenti.

Per iscriversi: http://www.cosipergioco.it/sites/game-coach-allenamente/index.html

Mauro Cesaretti

Mauro Cesaretti torna in libreria e negli store online con la sua nuova silloge di poesie, “Se è Amore, lo sarà per sempre”.

Passati ormai 4 anni dal libro d’esordio “Se è Vita, lo sarà per sempre”, che ha dato il via alla sua carriera letteraria, e dopo aver pubblicato “Se è Poesia, lo sarà per sempre” nel 2017, quest’anno Mauro conclude la trilogia “Infinito” con l’uscita dell’ultimo volume.

Rispetto agli altri due libri, “Se è Amore, lo sarà per sempre” è un’opera che vive l’amore negando l’amore stesso, che scopre l’essenza attraverso le varie sfumature del cuore, che soffre il dolore degli sbagli attraversando i ricordi. In sostanza, è la conclusione della trilogia, ma anche l’inizio stesso, poiché volutamente il poeta ha inserito delle liriche risalenti al suo primo periodo compositivo per dare un senso di ciclicità alla trilogia stessa.

Mauro Cesaretti

In origine la trilogia doveva essere una raccolta unica con tutte le poesie giovanili, solo successivamente è stata smembrata in tre volumi, ciascuno con un suo tema distinto: vita, poesia e amore. Quello che ha rimesso in gioco l’intero progetto, infatti, è stata la morte del padre, a cavallo tra il primo e il secondo libro, che ha portato il poeta a far confluire alcuni canti nelle altre due sillogi mescolando quello che doveva essere il piano editoriale iniziale.

Questo ultimo libro, in ogni caso, raccoglie le prime poesie d’amore dei 13-16 anni, quelle scritte per la sua ragazza del liceo e altre liriche varie elaborate durante l’arco dei suoi 19 anni.

È un’emozione indescrivibile poter pensare a questo piccolo traguardo della mia vita!” spiega il Cesaretti. “Finalmente sono riuscito a portare a termine questo progetto incominciato 5 anni fa, che dopotutto mi ha permesso di elaborare al meglio la mia poetica e i miei pensieri intellettuali.”

Con questa raccolta il poeta Cesaretti può vantare ben 300 poesie, anche se come dice lui stesso, alcune delle quali sarebbe meglio definirle riflessioni o piccoli pensieri per rispetto dello studio concepito dietro ad altre composizioni.

Nei suoi libri, infatti, Mauro ha cercato volutamente l’unione dei suoi appunti personali con le liriche, al fine di far capire l’origine del sentimento o la derivazione dei concetti.

Inoltre, “Compagna di viaggio di questa trilogia è stata la mia Body Poetry” asserisce soddisfatto il giovane poeta, “che mi ha permesso di collaborare con più maestranze provenienti da ambiti artistici diversi scoprendo in questo modo i vasti campi d’applicazione della poesia che solitamente viene rinchiusa tra una copertina e un retro di un libro, quando invece essa spesso si propaga in quelli che sono aspetti teatrali e interpretativi volti al coinvolgimento e all’immedesimazione dei singoli individui!”

Mauro Cesaretti

Dopo aver ideato anche un nuovo progetto di video-poesie, Istanti, nel quale ha fatto confluire alcune poesie dei vecchi libri e 6 esclusive di “Se è Amore, lo sarà per sempre”, da gennaio 2018 partirà sul canale youtube Mauro Cesaretti, l’ultima sperimentazione coreutica, Body Poetry – NeoBallet, interpretata da Homar Perchiazzo e Beatrice Guerri con l’accompagnamento musicale di colonne sonore reinterpretate da Jacopo Megarelli e Alessandro Bondi.

Mi aspetto di poter stimolare la fantasia e suscitare emozioni nei miei lettori appassionandoli a quella che è stata la mia storia e le mie esperienze. Con ciò spero anche che si possano rivedere in alcune situazioni del mio vissuto trovando conforto e piacere!”.

Infine, nonostante ci siano diverse possibilità per il futuro nel nostro giovane poeta, ci tiene a precisare che il suo primo obiettivo rimane comunque quello di finire l’università in “Scienze dei Beni Culturali”, pubblicando successivamente altre sue opere che sono in fase di lavorazione.

Link per lacquisto: https://www.ibs.it/se-amore-sara-per-sempre-libro-mauro-cesaretti/e/9788868921897?inventoryId=87039667

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/CesarettiMauro/

ghiaccio

QUI FA FREDDO COME AL POLO!

UN GHIACCIOLO! NON E’ IL SOLO!

CE NE SONO TANTI APPESI,

PENZOLANTI,BEN DISTESI

COME UN LUNGO BUCATO

MESSO LI’ POI TRASFORMATO

PER MAGIA IN TANTO ARGENTO

DAL MAGO GELO CON IL SUO VENTO…

I GHIACCIOLI SONO IL SEGNO

CHE L’INVERNO E’ PIU’ CHE DEGNO

DI CHIAMARSI” RE DEI BRIVIDI”

E C’E’ CHI HA UN PO’ DI LIVIDI

PER COLPA DELLE SCIVOLATE

SULLE VIE CHE SON GELATE!

ANCHE QUI,SUL MIO QUADERNO

C’E’ UN DISEGNO SULL’INVERNO:

TANTA NEVE,TANTO GHIACCIO ;SE SI SQUAGLIA;COME FACCIO?

MAGLIE E MAGLIONI

Set of sport icon

SON LE STAGIONI MAGLIETTE E MAGLIONI….

SE INDOSSI UNA MAGLIETTA
CON LA MARGHERITA E LA VIOLETTA
CIO’ VUOL DIRE CHE E’ PRIMAVERA
E CHE LUNGA SI FA LA SERA!

SE TI METTI UNA CANOTTA BLU

POI LA TOGLI PERCHE’ NON NE PUOI PIU’,

CIO’ VUOL DIRE CHE E’ SCOPPIATA L’ESTATE,

SONO TANTE LE S U D A T E !

SE INDOSSI UN GOLFINO ARANCIONE

CHE NON E’ ANCORA UN MAGLIONE,

CIO’ VUOL DIRE CHE IN AUTUNNO SI E’

E CHE LO ZAINETTO E’ PRONTO PER TE!

SE TI METTI UNA MAGLIA DI LANA

E GUARDI LA’ UNA GELATA FONTANA

CIO’ VUOL DIRE CHE E’ ARRIVATO L’INVERNO,

L’ABETE SI PAVONEGGIA SUL TUO QUADERNO!

C’E’ UNA MAGLIA PER OGNI STAGIONE,

DALLA CANOTTA ALLO SPESSO MAGLIONE!

LE STAGIONI DOPOTUTTO SONO MAGLIE,

TU LE INDOSSI ALLE PRIME AVVISAGLIE!

di Marzia Cabano