Poesie per bambini: L’AUTOSTRADA

 

autostrada

L’AUTOSTRADA

 

Arrivati che siamo al casello

Ecco s’alza la sbarra a livello

E premuto il pulsante tondetto,

ecco uscire l’azzurro biglietto…

 

Pronti,si parte! Via!!

Entriamo nella corsia,

quella di centro è uno spasso,

quella a sinistra è per il sorpasso…

 

Sfreccian le auto per la vacanza,

quasi si muovon a passo di danza

ma quei bestioni di camions grossi

fanno paura,son dei colossi!

 

E’ tempo ora di un buon ristoro

E c’è l’autogrill col “pomodoro”,

si mangia,si beve,si fanno acquisti,

mangiano e comprano allegri i turisti!

 

Poi si riparti ma…prima il pieno,

un controllo alle gomme e pure al freno

poi via,ci si immette i nella corsia

e quindi s’imbocca la galleria…

 

Giunti alfine a destinazione

Ecco il casello ancora in azione,

inseriamo il biglietto nella fessura

e paghiamo la cifra con un po’ di premura…

 

Ancora due curve ed una discesa

Ed eccola là la nostra sorpresa!

Così per incanto il mare ci appare

E quasi ci sembra di stare a sognare!

 

di Marzia Cabano

 

 

Precedente Sabato 20 Maggio CLOVERTHREE MUSIC LIVE @ MEMO Restaurant Successivo Su "Perchè lo dice Krilli": Tempo di Libri VS SalTo30 chi si aggiudicherà il Trono Di Spade?"

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.