“Di Anime e di Specchi” di Tiziana Napoli

images

Un giorno ho semplicemente deciso di avere un’altra visione dello specchio..un oggetto misterioso, magico, vero. Si può sfuggire all’oggettività di un’immagine riflessa allo specchio?

Di primo acchito direi di no.

Chiedetelo a qualsiasi donna che si accinge a fare la cosiddetta “prova bikini”!!

Personalmente l’ho odiato in più occasioni, cosi’ cinico e freddamente predisposto a sbatterti in faccia la verità; la verità…..che concetto assurdo!

Viviamo una vita intera a cercarla, combattiamo per difenderla e poi cresci ed impari ad accettare che non esiste, perchè si perde nei miliardi di punti di vista esistenti, nei meandri delle cosiddette sfumature. E accade che un giorno quello specchio non ti fa più così paura, realizzi che ad essere riflessa è una verità discutibile, mutabile, variegata.

Così succede del tutto inaspettatamente che quella smagliatura la trovi quasi graziosa, lei,così in bella vista sul tuo pancino da ex adolescente;eppure sorridi guardandola perchè ti ricorda che, grazie a quei segni sul tuo corpo , oggi c’ è qualcuno là fuori che ti chiama mamma. Arrivi persino ad accarezzare con dolcezza quel naso che da piccola hai tentato in tutti i modi di restringere sottoponendolo ad atroci torture, come ad esempio incastrandolo senza alcuna pietà nella morsa di una molletta per i panni!

All’improvviso riesci a vedere un’Anima dietro a tutte quelle imperfezioni.
Da ragazzina mi accorsi di questo un giorno, quando, alle prese con una delle solite sedute di ordinaria dichiarazione delle mie inadeguatezze fisiche, mi soffermai sugli occhi.
Fu sconvolgente.
Nonostante non fossero azzurri come quelli meravigliosi della mia migliore amica, per la prima volta, fissandoli per qualche minuto, ebbi la sensazione di essere molto di più di ciò che vedevo riflesso in quell’oggetto…era come se uscissi da un involucro e prendessi coscienza di un’altra me.
Avevo letteralmente compreso il significato degli occhi come specchio dell’anima, ovviamente non senza una buona dose di strizza visto il potere ipnotico che ha questa pratica.
Da quel giorno è iniziata la mia personale ricerca, quel viaggio dentro me che mi ha portato passo dopo passo a rivalutare la valenza di questo oggetto, dapprima con me stessa e poi con gli altri, perchè potesse così diventare spunto di riflessione e non di distruzione.

Questo è ciò che faremo in questa piccola rubrica; parleremo di Anime allo Specchio, l’una di fronte all’altra, di incontri non casuali, di amori e odi a prima vista, di consapevolezza, di crescita individuale e collettiva, di condivisione , di Vita.

di Tiziana Napoli

Top Dance and Show

www.topdanceshow.it

 

Precedente Dopo "Uomini e Donne", Alessio Consorte pronto a lanciare un Film sul programma cult di Canale 5 Successivo Il Blog dà il benvenuto a Tiziana Napoli

Lascia un commento

*