“PROGETTO BIBLIOTECA”

pag-1

pag-2

 

pag-3

pag-5

6

7

8

9

I loghi delle collane

 

10
la coccinella – favole e fiabe
 il bruco – collana Interlinea

il bruco – collana Interlinea
l'asino – storie di animali
l’asino – storie di animali
13
l’anatra – racconti d’avventura

 

 

14
il gallo – Walt Disney
il coniglio - Winnie the Pooh
il coniglio – Winnie the Pooh
il maiale – Le mille e una fiaba
il maiale – Le mille e una fiaba
la cavalletta – scopri gli animali
la cavalletta – scopri gli animali

 

18
la farfalla – collana Roberto Piumini
19
il pesce – esplorando il corpo umano
pulcino - l'arte dei bambini
pulcino – l’arte dei bambini
21
la lumaca – intercultura
22
il riccio – rime e filastrocche
l'uccellino – lingue straniere
l’uccellino – lingue straniere
24
lo scoiattolo – lettere in gioco
la tartaruga – feste e ricorrenze
la tartaruga – feste e ricorrenze
26
il topo – scienze e geografia
la mucca – forme e numeri in gioco
la mucca – forme e numeri in gioco
l'orso- storia
l’orso- storia
I nostri simboli “animati”

 

Per rendere più facile per i bambini la collocazione dei libri nei vari reparti della biblioteca, sono stati creati delle simpatiche riproduzione “animate” dei personaggi utilizzati per le varie collane, tratte dal libro “Che tempo fa”.

 

Eccone alcuni:
la coccinella
la coccinella
 il pulcino
il pulcino
 il bruco
il bruco
 l'asino
l’asino
l'anatra
l’anatra
il coniglio
il coniglio
La lumaca
La lumaca
 la cavalletta

la cavalletta
il maialino
il maialino
013
la farfalla
In biblioteca…
Le insegnanti gestiscono l’attività in biblioteca con piccoli gruppi di bambini che, in un clima sereno e tranquillo, scelgono il libro che vogliono portare in prestito a casa.
Il tempo previsto per la restituzione è di 15 giorni; ogni volta viene consegnato alle famiglie un piccolo modulo di “promemoria” con la data di riconsegna ed alcune piccole regole da ricordare.
Su un altro modulo da tenere in sezione, invece, verranno annotati tutti i libri presi in prestito.
Per l’attività in biblioteca è previsto in genere un giorno fisso della settimana, per ricordare ai bambini questo particolare appuntamento.
Sono coinvolti i bambini di tutte le sezioni (3,4, 5 anni).
Ahmed (3 anni): in biblioteca si legge, leggiamo
                                                                                                     Valentina (3 anni): ci sono i libri
Alessandro (3 anni): si fa silenzio
                                                                                                           Alessia (3 anni): ci sono i libri
Mirko (3 anni): ci sono gli animali
                                                                      Michel (4 anni): si ascolta la maestra
                       Giorgia (4 anni): si ascolta la storia
Sofia (5 anni): quando si legge una storia si ascolta se no non riusciamo a fare il disegno
                                                              Giulio: (5 anni) si sta seduti
——————————————————————————————-
Le bustine che vengono utilizzate per portare i libri presi in prestito a casa:
020
022
———————————————————————————————————————
Chi è Elve Fortis de Hieronimis?
Conosciamo meglio Elve Fortis De Hieronimys, la scrittrice alla quale abbiamo dedicato il nome della nostra scuola dell’infanzia e dai cui libri abbiamo tratto ispirazione per creare i nostri simboli per le varie collane dei libri.
yj
Elve Fortis De Hieronyimis nasce a Cittaducale nel 1920 e ha vissuto fin dall’infanzia a Novara dove ha insegnato storia dell’arte e disegno nei licei. Dal 1967 in poi si dedica alla progettazione e all’illustrazione di libri, grandi albi, libri gioco e giochi didattici. Si è anche imposta come scrittrice di racconti e filastrocche per bambini vincendo numerosi premi di riconoscimento, tra cui il Premio del V Concorso Nazionale di Letteratura per l’Infanzia della città di Bitritto con I Viaggi di Giac. La sua produzione è caratterizzata da una continua ricerca e una perenne sperimentazione volte a stimolare il gusto alla lettura e alla creatività dei più piccoli. Si è spenta a Novara nel 1992.
Il libro indubbiamente più famoso è È arrivato un bastimento carico di…(Mondadori 1992). Nel catalogo di Interlinea, oltre al già citato I viaggi di Giac(2002), Che tempo fa? (2004), Riccetto (2005) e Così per gioco… (2006)
Alcuni libri della scrittrice Elve Fortis de Hieronimys presenti nella nostra biblioteca scolastica:
kiimagescaadtzbbfr  imagescapxokhh
———————————————————————————–
img020
Precedente Le foto dei lettori: tante zucche... Successivo Matteo Camellini, vincitore del Festival Estivo di Genova, pronto per Amici Casting

Lascia un commento

*