Si ritorna a scuola: esempio di unità didattica

scuola

Ecco un esempio di UNITA’ DIDATTICA da proporre ad un gruppo-sezione di bambini di 4 anni nel periodo di settembre-ottobre, quando si ritorna a scuola dopo le vacanze estive.
Vengono proposte alcune attività collegate agli eventi stagionali e alle ricorrenze: ovviamente ogni percorso deve essere adattato al livello cognitivo e alla realtà sociale/emotiva dei bambini a cui si rivolge il progetto, in base alla valutazione iniziale della situazione della sezione.
 
 
 
DESTINATARI: bambini di 4 anni
 TEMPI: settembre/ottobre, momento dell’inserimento e del rientro a scuola dopo le vacanze.
Durata: due mesi circa

 

 
OBIETTIVI:
  • Valorizzare la dimensione affettiva ed emotiva dell’accoglienza;
  • Superare paure e timori grazie alla fantasia;
  • Percepire di fare parte di una comunità;
  • Scoprire gli altri come simile a me;
  • Offrire occasioni per conoscere meglio se stessi e i compagni scoprendo somiglianze e differenze;
  • Imparare, giocando, ad essere disponibili verso gli altri;
  • Rafforzare l’autonomia, la stima di sé, l’identità;
  • Partecipare al gioco libero e guidato;
  • Sentirsi accolto nel nuovo ambiente;
  • Rispettare ed aiutare gli altri, cercando di capire i loro pensieri, azioni e sentimenti;
  • Scoprire gli ambienti della scuola;
  • Localizzare e collocare se stesso, oggetti e persone nello spazio;
  • Superare serenamente il distacco dalle figure familiari;
  • Accettare la lontananza dai genitori;
  • Scoprire e conoscere le regole;
  • Adeguarsi ai tempi della scuola;
  • Ascoltare, comprendere e riesprimere narrazioni lette con logica;
  • Conoscere e riconoscere i colori e utilizzarli in modo creativo (rosso-giallo-blu-arancione-marrone);
  • Ottenere i colori derivati mescolando le tempere;
  • Accettare di manipolare materiali che sporcano;
  • Osservare con atteggiamento scientifico gli eventi naturali;
  • Collocare fatti, persone ed eventi nel tempo: ricostruire ed elaborare successioni e contemporaneità;
  • Osservare e riconoscere le caratteristiche della stagione autunno;
  • Osservare la natura e cogliere i cambiamenti stagionali;
  • Osservare dal vivo utilizzando i cinque sensi;
  • Realizzare un prodotto comune;
  • Obiettivi di “Cittadinanza e Costituzione”.

 

 
PERCORSI E PROCEDURE:
  • Inserimento dei nuovi arrivati;
  • Giochi di socializzazione: girotondo con la palla per imparare i nomi, filastrocche animate, canzoncine, ecc..
  • Manipolazione con il didò, plastilina e pasta di sale;
  • Gioco libero;
  • Valorizzazione dei momenti di routine (bagno, pasto, momento di uscita/entrata a scuola);
  • Rappresentazioni grafiche libere;
  • Discussione libera e guidata sull’autunno;
  • Laboratorio artistico: costruiamo un grande albero di cartone da appendere in sezione e attacchiamo le foglie di autunno ( gialle – rosse – marrone – arancioni);
  • Presentazione di un personaggio guida che ci accompagnerà durante l’anno scolastico ;
  • Inventiamo insieme una storia sul nostro personaggio guida;
  • Preparazione mollettine appendi –schede, usando come simbolo il nostro personaggio;
  • Conosciamo il colore BLU;
  • Lettura di storie e fiabe varie;
  • Esperienza pratica: andiamo in cortile, osserviamo, calpestiamo e raccogliamo le foglie d’autunno (forme-colori-rumori);
  • Coloriamo le foglie d’autunno per l’albero;
  • Laboratorio artistico: realizziamo con vari materiali di recupero il nostro amico guida in versione tridimensionale;
  • realizziamo i cartelloni della routine: il calendario del tempo; delle presenze, delle regole igieniche;
  • Che sorpresa! È’ arrivato il Signor Autunno (burattino) e con lui abbiamo imparato le regole dello star bene! (rinforzo delle regole)
  • L’autunno ci regala…l’uva: osserviamola, tocchiamola, assaggiamola e con i tappi di sughero riproduciamo i grappoli con tanti acini!
  • Autunno: conosciamo gli animali che migrano e che vanno in letargo;
  • L’autunno ci regala…la melagrana! La osserviamo, la tocchiamo e la mangiamo!
  • Marrone come…lo scoiattolo! (rappresentazione grafica con pennarelli)
  • Oggi piove: rosso come…l’ombrello! (rappresentazione grafica con matite colorate)
  • Giallo come…la mantellina per la pioggia; (rappresentazione grafica con acquarelli)
  • Rosso come …la giacca! Che freddo! (rappresentazione grafica con pastelli a cera)
  • Costituzione e cittadinanza.
    STRATEGIE:
    • Ascolto di brani musicali, cd, visione videocassette;
    • Giochi strutturati e non;
    • Conversazioni libere e guidate;
    • Lavori di gruppo;
    • Ascolto di racconti a tema;
    • Utilizzo di materiale di riciclo;
    • Utilizzo di tempere, pennarelli, acquarelli, carta, cartone, stoffa, spugnette per stampare;
    • Memorizzazione filastrocche e canti;
    • Osservazione dal vivo di frutta e di foglie.
      Grazie alla valutazione in itinere, sarà possibile apportare i necessari cambiamenti sia di durata sia di proposte del progetto.
Precedente Successivo "Sognavo un paese speciale", la fiaba vincitrice di Isa Voi

Lascia un commento

*