bambini

Fare l’insegnante forse è il mestiere più bello del mondo: lavorare e stare a contatto con tanti piccoli bambini ti riscalda il cuore con i loro sorrisi, i loro pensieri, i loro stupori e le loro sorprese.

Un lavoro che non sempre è lavoro, ma il più delle volte diventa gioia e piacere.

Soprattutto quando una tua piccola alunna si avvicina a te e  ti dona un regalo così grande e così sentito, che ti trasmette mille splendide cose.

Grazie a tutti i bambini e grazie alla piccola Ginevra!

mamma

“Mamma”..la parole più dolce e semplice del mondo, quella più spontanea, universale, condivisa…la più vera.

Non a casa quando diciamo MAMMA le nostre labbra è come se mandassero due baci, compiono lo stesso movimento di questo importante gesto.

Spesso le mamme sono impegnate, in disordine, spettinate, struccate, distratte, pensierose, arrabbiate,  non perfette, ma per ogni bimbo la propria Mamma è l’essere più perfetto del mondo, la più delicata, la più amorevole e semplicemente la più bella.

Questo è il disegno di una bambina di 4 anni,  la rappresentazione di qualcosa che per lei è l’essenziale: la propria Mamma, la propria Principessa.