The Waking Sleeper Band presentano “Form & Appearance”, un album di 10 tracce intervallato da alcuni dei numerosi aforismi di Oscar Wilde.

image001 (1)

“Oscar Wilde ha ispirato il nostro nuovo album. I suoi aforismi sono ancora oggi una guida, anticonformista e acuta, per vivere in bilico tra apparenza e sostanza… Riteniamo siano ancora attuali, o no?”

In promozione nelle radio italiane dal 15 Aprile il singolo “Form & Appearance” che ha dato il titolo all’album, un brano dal sound ricercato, che rappresenta in pieno lo stile della band.

A partire da Settembre 2015 la Waking Sleeper Band ha iniziato presso la Primaryroom di Genova le sessioni di registrazione di questo nuovo progetto musicale legato ad Oscar Wilde,

“Form & Appearance”, in uscita il 15 Aprile 2016 su etichetta Riserva Sonora e distribuito da Made In Etaly e A&AEdizioni.

“Waking Sleeper Band”:

Marco Fuliano, Batteria

Fabrizio Argenziano, Basso

Francesco Rebora, Chitarra

Roberto Ferrari, Tastiere e Voce

Maurizio Antognoli, Pianoforte e Voce

Micaela Gregorini, Cori

Serenella Di Pietro Paolo, Cori

Il progetto “The Waking Sleeper Band” nasce nel 2013 da un’ idea di Maurizio Antognoli, autore, compositore e performer genovese.

La line-up iniziale della band prevedeva Elisa Pilotti alla Batteria, Fabrizio Argenziano al Basso, Stefano Ronchi alla Chitarra, Roberto Ferrari alle Tastiere e Voce, Maurizio Antognoli al Pianoforte e Voce.

Con questa formazione è stato presentato dal vivo in diverse occasioni il progetto “The Waking Sleeper”, dal quale la band stessa ha preso nome, in particolare a Marzo 2013 al Teatro La Claque di Genova e alla prima edizione della Fim a Villanova d’Albenga.

Con l’inizio del 2014 ci sono stati alcuni cambiamenti nella line-up della band: sono entrati a farne parte il batterista Luciano Zambito e il chitarrista Francesco Rebora, avvicendandosi rispettivamente con Elisa Pilotti e Stefano Ronchi, già rispettivamente impegnati con altri progetti.

Inoltre dall’inizio del 2014 sono entrate a far parte del gruppo in veste di coriste anche le due cantanti Micaela Gregorini e Serenella Di Pietropaolo.

Con questa rinnovata e arricchita nuova formazione la band ha partecipato al 2° Riviera Prog Festival in occasione della seconda edizione della Fim a Genova al Palasport.

“Waking Sleeper Band”:

Marco Fuliano, Batteria

Fabrizio Argenziano, Basso

Francesco Rebora, Chitarra

Roberto Ferrari, Tastiere e Voce

Maurizio Antognoli, Pianoforte e Voce

Micaela Gregorini, Cori

Serenella Di Pietro Paolo, Cori

 WSB

Il progetto “The Waking Sleeper Band” nasce nel 2013 da un’ idea di Maurizio Antognoli, autore, compositore e performer genovese.

La line-up iniziale della band prevedeva Elisa Pilotti alla Batteria, Fabrizio Argenziano al Basso, Stefano Ronchi alla Chitarra, Roberto Ferrari alle Tastiere e Voce, Maurizio Antognoli al Pianoforte e Voce.

Con questa formazione è stato presentato dal vivo in diverse occasioni il progetto “The Waking Sleeper”, dal quale la band stessa ha preso nome, in particolare a Marzo 2013 al Teatro La Claque di Genova e alla prima edizione della Fim a Villanova d’Albenga.

Con l’inizio del 2014 ci sono stati alcuni cambiamenti nella line-up della band: sono entrati a farne parte il batterista Luciano Zambito e il chitarrista Francesco Rebora, avvicendandosi rispettivamente con Elisa Pilotti e Stefano Ronchi, già rispettivamente impegnati con altri progetti.

Inoltre dall’inizio del 2014 sono entrate a far parte del gruppo in veste di coriste anche le due cantanti Micaela Gregorini e Serenella Di Pietropaolo.

Con questa rinnovata e arricchita nuova formazione la band ha partecipato al 2° Riviera Prog Festival in occasione della seconda edizione della Fim a Genova al Palasport.

 

Precedente Il giardino degli aranci: Una lunga storia d’amore tra uno chef ed il suo mondo… Successivo Autismo, diario di una sofferenza nascosta

Lascia un commento

*