Bentornato Coach Bob: alla scuola dell’infanzia Elve riparte con gioia il progetto Baskin

Cari amici,

martedì scorso è stato un giorno festoso per la scuola dell’Infanzia Elve di Novara.

Dopo due lunghi anni, infatti, abbiamo vissuto con gioia l’attesto e desiderato ritorno di una persona speciale: Roberto Rattazzi, alias Coach Bob, alias Bobosun, alias….

Potremmo continuare ancora con tanti altri nomi/ruoli ma ciò che possiamo raccontarvi di BOB è una descrizione unica: un uomo sensibile che ha dedicato la sua vita al volontariato, all’impegno per lo sport e all’amore per i bambini, soprattutto quelli meno fortunati.

Ciò che mi ha sempre colpito di lui è la tenacia e la determinazione nel credere nelle capacità e nelle potenzialità dei bambini, soprattutto per i piccoli colpiti da disabilità. Parlando con lui vieni travolto dai suoi racconti, dalle sue esperienze e dai suoi consigli saggi e utili per noi insegnanti.

In questi anni è stato emozionante osservarlo mentre “allenava” gli alunni durante le attività di Baskin, un progetto ideato per integrare il Basket con l’inclusione. Il suo esempio ha fatto riflettere noi adulti, soprattutto nel vederlo gioire e entusiasmarsi quando un bambino disabile riusciva a compiere un piccolo “passo”, raggiungere un obiettivo che per altri era facile raggiungere. E’ proprio in quei momenti che i suoi occhi trasmettevano il senso di tutto ciò in cui lui crede e per cui lui studia, organizza, programma, propone.

Bob non è mai stanco. Ha una grinta che contagia e coinvolge, un timida grinta che gli da la forza di dare il massimo in ciò che fa.

Ogni volta che Roberto Rattazzi arriva nella nostra scuola, i bambini lo salutano in un modo così caloroso che riescono a fargli capire senza parole quanto abbiano atteso quell’appuntamento settimanale. Bob per loro è diventato un allenatore, un amico, un punto di riferimento, ma soprattutto colui che non pretende nessun canestro da loro, ma solo stare insieme, socializzare, collaborare e sperare nella “vittoria” di un loro compagno.

La scuola dell’Infanzia Elve di Novara da anni ospita questo Progetto; le insegnanti hanno sperimentato i risultati positivi che l’attività ha portato ai singoli bambini ma anche al gruppo-classe e per questo motivo il Baskin è uno dei progetti più apprezzato nella nostra scuola.

Bob, insieme ad altri esperti, ha da poco dato vita all’associazione “Concentrici”, la cui mission è quella di attivare uno strumento capace di raccogliere ed analizzare le esigenze, i bisogni e le richieste dei soggetti più fragili, non solo per promuovere progetti di intervento e sostegno attraverso il ruolo fondamentale dell’inclusione, ma per abbattere quelle barriere fisiche, mentali e di genere che ancora oggi
sono presenti.
Sport, sensibilizzazione alla cultura dell’inclusione e rete sociale sono i sassolini che useranno per rendere la nostra società CONCENTRICA. L’Associazione si occupa soprattutto di :

Divulgazione sport inclusivi
• Collaborazione con il Baskin San Giacomo
• Sviluppo nuove attività inclusive
• Progetti scolastici INCLUSIVI
• Eventi con personaggi sportivi

Per conoscerlo meglio: https://libriscrittorilettori.altervista.org/?s=bob

Per approfondimenti sull’associazione: https://www.concentrici.info/

Precedente Bambini in sicurezza con i copri-presa elettrica Homy Successivo Gel fissante ad effetto volume per sopracciglia sempre perfette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.