Poesie per bambini: IL TRENO

treno

 

Passa il treno lungo lungo

Tocca il lago e pure il fungo,

tanti sono i suoi vagoni

un po’ neri e un po’ marroni…

 

Fischia lui alla stazione

Ed avverte le persone

Del suo arrivo in pieno orario

E stride forte sul binario…

 

Tante persone con le valigie

Capelli neri e teste grigie

Entrano negli scompartimenti

A volte tristi a volte contenti…

 

E il treno parte,si mette in moto,

sarebbe bello fargli una foto

sulla costa,tra le montagne

con tanti pini,con le castagne…

 

Corre il trenino sinuoso e leggero

A volte pare volare davvero

Quando all’uscita della galleria

Fischia e nel blu se ne fugge via

 

Nel blu del cielo,nel blu del mare

Esce e rientra quasi a planare,

è bello il treno,è lungo lungo

saluta il lago,saluta il fungo…

 

di Marzia Cabano

Precedente Psicologia : IL GRUPPO DI AMICI: L’ IMPORTANZA DEL GRUPPO SPORTIVO Successivo Nati per leggere: a maggio e giugno a Novara appuntamenti per grandi e piccini!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.