The Waking Sleeper Band presentano “Form & Appearance”, un album di 10 tracce intervallato da alcuni dei numerosi aforismi di Oscar Wilde.

image001 (1)

“Oscar Wilde ha ispirato il nostro nuovo album. I suoi aforismi sono ancora oggi una guida, anticonformista e acuta, per vivere in bilico tra apparenza e sostanza… Riteniamo siano ancora attuali, o no?”

In promozione nelle radio italiane dal 15 Aprile il singolo “Form & Appearance” che ha dato il titolo all’album, un brano dal sound ricercato, che rappresenta in pieno lo stile della band.

A partire da Settembre 2015 la Waking Sleeper Band ha iniziato presso la Primaryroom di Genova le sessioni di registrazione di questo nuovo progetto musicale legato ad Oscar Wilde,

“Form & Appearance”, in uscita il 15 Aprile 2016 su etichetta Riserva Sonora e distribuito da Made In Etaly e A&AEdizioni.

“Waking Sleeper Band”:

Marco Fuliano, Batteria

Fabrizio Argenziano, Basso

Francesco Rebora, Chitarra

Roberto Ferrari, Tastiere e Voce

Maurizio Antognoli, Pianoforte e Voce

Micaela Gregorini, Cori

Serenella Di Pietro Paolo, Cori

Il progetto “The Waking Sleeper Band” nasce nel 2013 da un’ idea di Maurizio Antognoli, autore, compositore e performer genovese.

La line-up iniziale della band prevedeva Elisa Pilotti alla Batteria, Fabrizio Argenziano al Basso, Stefano Ronchi alla Chitarra, Roberto Ferrari alle Tastiere e Voce, Maurizio Antognoli al Pianoforte e Voce.

Con questa formazione è stato presentato dal vivo in diverse occasioni il progetto “The Waking Sleeper”, dal quale la band stessa ha preso nome, in particolare a Marzo 2013 al Teatro La Claque di Genova e alla prima edizione della Fim a Villanova d’Albenga.

Con l’inizio del 2014 ci sono stati alcuni cambiamenti nella line-up della band: sono entrati a farne parte il batterista Luciano Zambito e il chitarrista Francesco Rebora, avvicendandosi rispettivamente con Elisa Pilotti e Stefano Ronchi, già rispettivamente impegnati con altri progetti.

Inoltre dall’inizio del 2014 sono entrate a far parte del gruppo in veste di coriste anche le due cantanti Micaela Gregorini e Serenella Di Pietropaolo.

Con questa rinnovata e arricchita nuova formazione la band ha partecipato al 2° Riviera Prog Festival in occasione della seconda edizione della Fim a Genova al Palasport.

“Waking Sleeper Band”:

Marco Fuliano, Batteria

Fabrizio Argenziano, Basso

Francesco Rebora, Chitarra

Roberto Ferrari, Tastiere e Voce

Maurizio Antognoli, Pianoforte e Voce

Micaela Gregorini, Cori

Serenella Di Pietro Paolo, Cori

 WSB

Il progetto “The Waking Sleeper Band” nasce nel 2013 da un’ idea di Maurizio Antognoli, autore, compositore e performer genovese.

La line-up iniziale della band prevedeva Elisa Pilotti alla Batteria, Fabrizio Argenziano al Basso, Stefano Ronchi alla Chitarra, Roberto Ferrari alle Tastiere e Voce, Maurizio Antognoli al Pianoforte e Voce.

Con questa formazione è stato presentato dal vivo in diverse occasioni il progetto “The Waking Sleeper”, dal quale la band stessa ha preso nome, in particolare a Marzo 2013 al Teatro La Claque di Genova e alla prima edizione della Fim a Villanova d’Albenga.

Con l’inizio del 2014 ci sono stati alcuni cambiamenti nella line-up della band: sono entrati a farne parte il batterista Luciano Zambito e il chitarrista Francesco Rebora, avvicendandosi rispettivamente con Elisa Pilotti e Stefano Ronchi, già rispettivamente impegnati con altri progetti.

Inoltre dall’inizio del 2014 sono entrate a far parte del gruppo in veste di coriste anche le due cantanti Micaela Gregorini e Serenella Di Pietropaolo.

Con questa rinnovata e arricchita nuova formazione la band ha partecipato al 2° Riviera Prog Festival in occasione della seconda edizione della Fim a Genova al Palasport.

 

Precedente Il giardino degli aranci: Una lunga storia d’amore tra uno chef ed il suo mondo… Successivo Autismo, diario di una sofferenza nascosta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.