La scuola dell’infanzia Elve apre le porte alla Lingua Lis

lingua lis

Un’esperienza davvero significativa quella iniziata la settimana scorsa dai bimbi della scuola dell’infanzia Elve di Novara, che hanno “aperto le porte” al mondo della lingua Lis.

L’insegnante Stefania Natalicchio ha incontrato i bambini di 5 anni del plesso di via Fara, che sono subito rimasti affascinati da questa nuova forma di comunicazione.

La Natalicchio ha spiegato ai piccoli che la nostra voce ha un volume che possiamo gestire con la nostra volontà e poi, usando la fantasia, ha immaginato di chiudere tutte le voci dentro una simpatica scatolina di latta.

Da qui è iniziato il viaggio verso il linguaggio del silenzio, utilizzando vari e originali segni che i bambini hanno memorizzato facilmente.

L’insegnante ha fatto notare come, con i segni delle nostre mani, possiamo disegnare le parole nell’aria ed è possibile “far vedere” le parole; tutto questo grazie agli occhi, alle mani e alla nostra attenzione.

Gli alunni continueranno questo percorso che terminerà con l’esibizione di una canzone “cantata” in lingua Lis durante la festa di Natale della scuola dell’infanzia Elve.

lingua lis

lingua lis

lingua lis

lingua lis

 

Precedente Bob Rattazzi vicepresidente della Polisportiva San Giacomo di Novara Successivo Grande successo per l'album “LUCA CAPIZZI”

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.