La scuola primaria S. Vincenzo di Novara vince il concorso indetto dalla Fondazione Giovanni Falcone

L’Istituto San Vincenzo di via Canobio, con la classe V A, ha vinto, nella sezione ‘scuola primaria’, il concorso “Follow the money. Da Giovanni Falcone alla Convenzione Onu di Palermo contro la criminalità organizzata transnazionale”.

Si tratta di un concorso legato ai temi della legalità e promosso già da diversi anni dalla Fondazione Giovanni Falcone.

Il premio per i ragazzi della scuola diretta da suor Giuse Marzagalli sarà il viaggio con la Nave della legalità il prossimo 23 maggio (giorno dell’attentato di mafia contro Falcone, la moglie e la sua scorta) direzione Palermo, presso l’aula Bunker, dove si sono svolti i maggiori processi contro la criminalità organizzata. Il titolo del lavoro svolto dalla San Vincenzo è “Denaro, diritti, doveri, tranquillità”. I ragazzi hanno consegnato un lapbook, una ‘scatola magica’, come rinominata dagli stessi studenti, ricolma di pensieri, parole e proposte. Tra le tante frasi, “La legalità è meglio della criminalità, i doveri devono essere veri, devono essere nostri”, “La mafia usa la paura per arricchire, uccidere, per non aver persone come Falcone”, “ogni regola è una piccola molecola, vanno messe insieme per ottenere un’unica catena”. Un grazie, dalla dirigente, va a Maria Falcone e alla Fondazione.

Precedente RAFFY IN RADIO CON IL SINGOLO “RAFFY DI MODENA” Successivo Gaetano Guardino in Concerto a Berlino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.