Una ricetta economica al giorno nei tempi di crisi: RISOTTO ALLE VERZE

VERZE
Ingredienti per 4 persone:
·         250 g di riso superfino per risotti
·         600 g di cavolo verza
·         ½ bicchiere di vino bianco secco
·         ½ cipolla
·         60 g di burro
·         ¾ di l. di brodo ben saporito (2 dadi)
·         2 cucchiai di formaggio grana grattugiato 
Pulire il cavolo verza staccando le foglie ed eliminando le coste centrali dure; lavarle più volte in acqua corrente e tagliarle a striscioline. Scottarle per un minuto in una pentola con acqua salata in ebollizione , quindi scolarle accuratamente.
Tritare finemente la cipolla; metterla in un tegame e farla appassire, con 30 grammi di burro, a fuoco moderato. Aggiungere le verze appena preparate e farle rosolare  per 2-3 minuti; unirvi il riso e farlo tostare per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Versarvi il vino bianco secco e farlo evaporare a fuoco vivace . Aggiungere, poco alla volta, il brodo bollente mescolando di tanto in tanto e far cuocere il riso per 15-18 minuti.

Togliere il tegame dal fuoco, aggiungere il burro rimasto diviso a pezzetti e il formaggio grana grattugiato; mescolare e servire subito in tavola.

E’ veramente un piatto da…leccarsi i baffi!
Precedente "Lo stivale d'oro di Istanbul", il nuovo romanzo di Elsa Zambonini Successivo La frase del giorno

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.